Destinazioni/Destinations è il titolo della personale di Giorgio Melzi, che Sheraton Milan Malpensa Airport, presenta a partire da giovedì 17 novembre 2022. 

La curatela è di Alessandra Anna Meneghetti e Luciano Bolzoni, con la collaborazione di SEA, Top Digital e HOPPY social enterprise.

I viaggiatori in partenza o in arrivo dalle più varie destinazioni sono chiamati a raccogliere l’invito ad arricchire il proprio bagaglio creativo, artistico e culturale attingendo direttamente da quello di Giorgio Melzi, che ha fatto dell’incrocio costante e poliedrico delle rotte (Roads) e delle traiettorie di vita il suo unico modello di riferimento.

Il piacere dell’ospitalità offerta dall’area aereoportuale si dilata e si colora a contatto con l’intreccio di destini, mete e visioni del Maestro del colore milanese. Effetto inevitabile della forza semantica e della prepotente volontà di informare di sé gli spazi che le opere non gridano mai, ma sempre affermano. 

Esperienza provata fino a due mesi fa a Lodi da innumerevoli visitatori della mostra “l’anima nel colore” (7 luglio – 18 settembre 2022, catalogo Silvana Editoriale): un’esplosione di cromie che hanno invaso gli spettatori e la sede dell’ente promotore Fondazione Banca Popolare di Lodi, progettata da Renzo Piano.

Oggi riproposta dai curatori in ulteriori spazi di creatività, arte e cultura, da un’attenta selezione di opere di grande formato.

Destinazioni/Destinations – creativity, art and culture spaces – è l’unica, logica, prosecuzione del progetto curatoriale che, in cerca di dimensioni sempre più ampie, non ha potuto che affidarsi al luogo deputato a spiccare il volo per raggiungere lidi sconosciuti e a ricevere passeggeri da tutto il mondo. 

La mostra si alimenta infatti del duplice proposito di:

invitare i visitatori a spaziare, anima e mente liberi da astruse litanie critiche e pieni di colore; allo stesso tempo invitarli ad entrare nella dimensione creativa, artistico, culturale milanese che Melzi ha rappresentato eccellendo, oltre che nella pittura, nella scenografia, nella comunicazione, nella geniale intuizione pubblicitaria.

Al fianco della curatela, l’innovativa società milanese di produzione e post-produzione audio Top Digital, i cui spazi a ridosso dell’avveniristico quartiere City Life ospitano una collezione unica nel suo genere di opere del maestro Giorgio Melzi, a confermare la visione per cui “l’arte, il suono, le voci e la musica disegnano il percorso più veloce verso le emozioni”.

“Art, sound, voices, music: the fastest path to emotions

L’originale comunicazione, affidata ad AndEventi “Comunicare è arte”declina il tema delle destinazioni su ogni strumento, a partire da una particolare cartolina “Air Mail” che diverrà oggetto di attenzione da parte dei tanti collezionisti e ammiratori delle opere di Giorgio Melzi.

Dal 17 novembre 2022 al 31 marzo 2023

SHERATON

Milan Malpensa Airport

Hotel & Conference Centre

Malpensa Terminal 1 – S.S. 336

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *